Lavoro: Di Salvo (Pd),occupazione femminile a massimo storico

By November 3, 2016Dichiarazioni stampa

Istat conferma cambio passo in vita donne e uomini
(ANSA) – ROMA, 3 NOV – “I dati sull’andamento
dell’occupazione segnano un cambio di passo nella vita delle
donne e degli uomini. La percentuale di inattivi raggiunge un
minimo storico, con una partecipazione al mercato del lavoro tra
i 15 e i 64 anni, soprattutto tra le donne, che non si
registrava dal 1977”. Lo dichiara Titti di Salvo, vicepresidente
del Gruppo del Partito Democratico alla Camera, commentando i
dati mensili Istat su occupati e disoccupati.
“Le scelte in campo economico e occupazionale dell’esecutivo
stanno rimettendo in moto il mercato del lavoro e danno speranza
alle famiglie italiane: negli ultimi due anni e mezzo, da quando
si e’ insediato il governo Renzi, 655.000 persone hanno trovato
un lavoro. Un dato destinato a crescere. I 45mila occupati in
piu’ nel mese di settembre fanno rilevare un aumento continuo
dell’occupazione, e in particolare quella femminile che –
sottolinea la deputata Dem – con il 48,2% raggiunge il suo
massimo negli ultimi quarant’anni. Si segna cosi’ una tendenza
piu’ che positiva sia per numero di occupati sia perche’ si
registra la capacita’ di inclusione delle donne nel mercato del
lavoro, troppo spesso escluse o facilmente espulse. Questo non
significa che non sia necessario andare avanti, perche’ la
diminuzione degli inattivi porta all’aumento del numero di
persone in cerca di lavoro a cui dobbiamo dare risposte e perche’
e’ necessario guardare al futuro dando nuova e buona occupazione
ai piu’ giovani”, aggiunge.
“Ora continuiamo sulla strada delle riforme – conclude Di
Salvo – per dare speranza e futuro anche a chi ancora non ce
l’ha e per ristabilire equita’ sociale, perche’ nessuno verra’
lasciato indietro”.(ANSA).
DU 03-NOV-16 12:01 NNNN

Leave a Reply